Via Tintoretto, 16, 35020 Sant'Agostino PD

10 cose che non sai su Sister ACT #1

#1 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

Come parte della sua ricerca, lo sceneggiatore Paul Rudnick ha visitato l’Abbazia della Regina Laudis in Betlemme, nel Connecticut, per incontrare Madre Dolores Hart. Hart era stata un’attrice, cantante e ballerina di Hollywood, che ha recitato in film come “Where the Boys Are” e “King Creole”. Anche se ha lasciato l’industria cinematografica per diventare suora a soli 24 anni, ancora oggi è membro elettore dell’Accademia delle Arti e delle scienze cinematografiche. 🎤❤️⛪️🎞

#2 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

Anche se la Divina Miss M aveva già avuto la parte di Deloris, in seguito si è ritirata per ragioni di cui si è pentita: “Ho detto: – I miei fan non vogliono vedermi con il velo. – Non so da dove sia venuto fuori o perché ho detto una cosa del genere. Whoopi invece lo ha indossato e, ovviamente, ha fatto fortuna.” 🎤❤️🎞😀

#3 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

Il nome originale della cantante diventata suora era Terri Van Cartier. Fu cambiato quando Whoopi Goldberg fu scritturata, perché, secondo Rudnick, “Lei avrebbe sempre voluto interpretare qualcuno di nome Deloris”. ❤️🎤🎞😉

#4 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

Quando la Midler abbandonò il film, le modifiche alla sceneggiatura andarono ben oltre un cambio di nome, ma la Disney diede agli sceneggiatori solo due settimane di tempo, furono cosi chiamati altri sceneggiatori tra cui Carrie Fisher, Nancy Meyers e Robert Harling. Carrie Fisher, tra l’altro, ha una lunga storia di riscritture dell’ultimo minuto, ha lavorato anche su: “Hook”, “Lethal Weapon 3” e “The Wedding Singer”. ❤️🎤🎞😉

#5 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

Quando il film è stato rilasciato, era stato riscritto così tante volte che Rudnick non lo considerava più un suo lavoro. Suggerì che il lavoro fosse accreditato sotto il nome di “R. Chasuble” come il prete in “L’importanza di chiamarsi Ernesto”. Quando il nome fu respinto, Rudnick provò, senza successo, con “Sceneggiatura di Pippo”. Alla fine, fu accettato il nome di “Joseph Howard”. “Sembra il nome di qualcuno che ha contribuito a fondare la chiesa mormone”, ha scritto in seguito Rudnick. ❤️🎤🎞😉

#6 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

La produzione ha trascorso un po’ di tempo a filmare in un casinò di Reno, cosa che alcune attrici hanno apprezzato. “È stato grandioso, perché adoro il gioco d’azzardo”, ha detto Najimy [suor Maria Patrizia]. “Ci sedevamo al tavolo del Black Jack in abiti da suora con un drink davanti a noi mentre Wendy [suor Maria Roberta] fumava. È stato divertente. “.❤️🎤🎞😉

#7 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

Una delle trame secondarie del film sono gli sforzi di Deloris per far uscire la timida sorella Maria Roberta dal suo guscio. Alla fine ci rendiamo conto che la sorella dalla voce pacata canta divinamente, ma non è proprio l’attrice Wendy Makkena a cantare. È stata doppiata dal cantante Andrea Robinson. Whoopi Goldberg, tuttavia, ha cantato davvero le sue parti. 🎤🎤🎤

#8 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

In origine c’era una scena che prevedeva che il personaggio di Najimy, suor Maria Patrizia, protestasse contro una libreria pornografica. Najimy ha chiesto che venisse cambiata per non andare contro il diritto del Primo Emendamento. La scena è stata modificata in suor Maria Patrizia che vende biglietti della lotteria. ❤️❤️❤️

#9 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

Eugene Greytak, l’attore che alla fine compare nei panni di Papa Giovanni Paolo II, ha recitato nello stesso ruolo in vari film e serie tv, tra cui “Hot Shots!”, “Biglietto d’amore”, “Ally McBeal”, “Murphy Brown” e “Una pallottola spuntata 33⅓ – L’insulto finale”. 🙏🙏🙏

#10 Scopri le date dei nostri prossimi spettacoli: https://bit.ly/2DTBA5M

“Sister Act – Una svitata in abito da suora” è stato nominato a due Golden Globe (Miglior film commedia o musicale e Migliore attrice in un film commedia o musicale a Whoopi Goldberg). La pellicola ha ricevuto anche 3 nomination agli MTV Movie Awards (Miglior performance femminile a Whoopi Goldberg, Miglior performance rivelazione a Kathy Najimy e Miglior performance comica a Whoopi Goldberg). 🥇🥇🥇

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.
Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.
X